Oftal Oftal Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

Ultime notizie
 


Siamo invitati a rivolgere lo sguardo sulla sofferenza di Maria. Fin dai primi passi del racconto evangelico, a Cana lei indica a Gesù i bisogni degli uomini e indica agli uomini il cammino di Gesù (1). Ella rimane, lungo tutto il ministero di Gesù, colei che lo accompagna con la sua fede, manifestata fino ai piedi della Croce con la sua presenza: qui riceve il discepolo come suo figlio (Gv 19,26). L'ora di Gesù è anche la sua ora (Gv 16,21). Tutte le sofferenze, con lei, sono come il dolore del parto. Maria è la "madre" che accoglie e trasmette il dono dell'amore di Gesù crocifisso


 


Nuovo Calnedario Pellegrinaggi 2017 - 85° dell'Associazione

continua...

 


Conosciamo il "Lourdes_Giornale delle Grazie "


 


Ascoltiamo le parole del nostro Assistente Generale

continua...

 


Dove si deve andare, in quale senso ci si deve impegnare, in quale direzione ci si deve orientare?

continua...

 





 


“MISERICORDIA: È LA VIA CHE UNISCE DIO E L’UOMO, PERCHÉ APRE IL CUORE ALLA SPERANZA DI ESSERE AMATI PER SEMPRE NONOSTANTE
IL LIMITE DEL NOSTRO PECCATO.”
2
“Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero
della misericordia. È fonte di gioia, di serenità
e di pace. È condizione della nostra salvezza.
Misericordia: è la parola che rivela il mistero
della SS. Trinità. Misericordia: è l’atto ultimo
e supremo con il quale Dio ci viene incontro.
Misericordia: è la legge fondamentale che abita
nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi
sinceri il fratello che incontra nel cammino
della vita. Misericordia: è la via che unisce Dio e
l’uomo, perché apre il cuore alla speranza di essere
amati per sempre nonostante il limite del
nostro peccato”(Papa Francesco, “Miserocordiæ
vultus”). Con queste parole il Santo Padre ci invita
a celebrare l’Anno Giubilare della Misericordia
che inizierà con l’apertura della Porta Santa
a Roma e nelle cattedrali e nei santuari di tutto
il mondo dall’8 dicembre 2015 al 20 novembre
2016. Il Santuario di Lourdes, per decisione
di Monsignor Brouwet, fa eco a questo invito di
papa Francesco ed è con immensa gioia che offre
queste riflessioni sulla misericordia per aiutare
tutti i pellegrini a vivere quest’Anno Giubilare accompagnati
da Nostra Signora di Lourdes, Madre
di Misericordia e da Bernadette, testimone della
misericordia di Dio.


 


Padre Horacio Brito ci
rivolge una splendida
meditazione sul tema
pastorale di Lourdes
scelto dal Vescovo Mons. Nicola
Brouwet per questo anno straordinario:
“Siate misericordiosi
come il Padre”.
La Santa Vergine a Lourdes accoglie
Bernadette così com’era:
povera, ammalata, illetterata; le
sorride e la accompagna verso il
Figlio unico Salvatore dal Cuore
misericordioso e il Figlio, attraverso
il ministero materno di
Maria, dalla Grotta Santa continua
ad elargire le innumerevoli
grazie. Anche quest’anno la Santa
Vergine continuerà a chinarsi
verso le sofferenze di tutti coloro
che ricorrono a Lei, Madre
di Misericordia.
La famiglia Oftaliana, continuerà,
nell’opera di apostolato caritatevole,
a ricorrere, con gli
amici sofferenti, a Colei che tutto
può e che ci attende a Massabielle.



 


L'anno della Misericordia...

continua...

 


E’ necessario che ogni “oftaliano” si senta figlio di Dio, si innamori di Cristo con l’ aiuto di Maria, sull’esempio di Santa Bernadette

continua...

 


(1) 2 3 4 ... 14 »