Oftal Oftal Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

"Al di lā del Gave" - IL PENSIERO DELLA SETTIMANA a cura di Don Dario Ruā (Saluzzo)
foto news

"AL DI LĀ DEL GAVE" 

Carissimi amici oftaliani,

in questi giorni cosė difficili, in cui spesso la mente e il cuore corrono alla grotta di Lourdes per poter affidare un pensiero o un emozione, mi č venuto alla mente come questa nostra condizione abbia dei parallelismi con ciō che viveva la piccola Bernadette nel lontano 1858. 

Nel maggio di quell’anno, determinante per la sua vita, Bernadette si stava preparando a vivere la sua Prima Comunione che tanto aveva desiderato e che il 3 giugno finalmente avrebbe potuto ricevere. Quella ragazzina, provata dalla malattia e dalla povertā, non si era mai lamentata, ma con tanta insistenza aveva espresso il suo desiderio di ricevere l’Eucarestia. Come noi, in quel lontano maggio 1858, la veggente di Lourdes non poteva ancora fare la comunione pur sentendone un grande desiderio. Ma 162 anni dopo non solo questo viviamo in parallelo a Bernadette; oggi come allora la grotta č chiusa: ieri per ordine di un potere ostile, oggi a causa del corona virus. 

Come Bernadette non possiamo partecipare all’Eucarestia e neanche pellegrinare alla grotta di Massabielle, ma come convertire questo limite che ci č imposto e questa sofferenza in un’opportunitā? Pių che mirabolanti interpretazioni del presente credo che siamo chiamati a vivere questo momento storico e compiere un passo in avanti come fece la nostra cara Bernadette. In questo tempo abbiamo riscoperto, forse, la bellezza della ferialitā, delle azioni banali del quotidiano che intessevano la nostra vita, compresa la nostra vita di fede. Torneremo, a breve, a Messa e anche a farci pellegrini ai piedi di Maria, ma potremo farlo consapevoli un po’ di pių della bellezza di tutto questo. Pensandoci č quel passo in pių che fece Bernadette il 16 Luglio durante l’ultima apparizione, durante la quale pur non potendo accedere alla grotta e stando al di lā del Gave vide Aquero bella come non mai. Anche noi dobbiamo andare al di lā del Gave, al di lā di questa situazione emergenziale, al di lā della abitudinarietā della nostra vita di fede perché compiendo questo passo, fatto anche dagli uomini e dalle donne di fede di cui ci parla la Scrittura, potremo dire: “Bella come non mai”. 

don Dario Ruā

Assistente sottosezione di Saluzzo