Oftal Oftal Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138

Le realtÓ che partono con noi | Oggi parliamo del "Centro Diurno C.I.S.A Asti Sud"
foto news
21/10/19

Solito partire con la sezione di Acqui Terme, il Centro Diurno C.I.S.A Asti Sud favorisce la vita sociale e relazionale a persone ultra quattordicenni con grave disabilitÓ mentale. 

Costituto nel 1997, riconosciuto come eccellenza del territorio piemontese e attivo in 40 comuni nel sud astigiano, il Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale ha come scopo la gestione dei servizi Socio Assistenziali, rivolti a cittadini che si trovano in situazioni di disagio e/o bisogno sociale, familiare, economico e relazionale, anche solo temporaneo.

Come scritto anche nel sito (link in fondo), il Consorzio di ispira a valori quali il riconoscimento della centralitÓ della persona, la partecipazione, la sussidiarietÓ, l'integrazione e il miglioramento continuo. Dal territorio di appartenenza (sud astigiano) viene considerato un punto di riferimento e una risorsa importante.

Anche quest'anno i ragazzi del centro diurno sono partiti con noi! La collaborazione con OFTAL, infatti, Ŕ iniziata fin da subito e ogni anno, in pellegrinaggio, troviamo una ventina di questi simpatici ragazzi. 
La responsabile, Simona, in viaggio con noi, ci spiega: "I nostri ragazzi non sono dei semplici pellegrini: a loro spieghiamo che il nostro servizio qui a Lourdes Ŕ proprio quello, nel limite delle possibilitÓ, di metterci a disposizione dei volontari". Durante il pellegrinaggio, infatti, li possiamo vedere mentre si divertono con i volontari e gli altri ammalati in un clima davvero allegro e disteso. 
Questi ragazzi, insomma, vivono il pellegrinaggio con una tale simpatica spontaneitÓ da rendere ancora pi¨ speciale l'esperienza di venire a Lourdes.
Con loro, inoltre, i giovani dell'OFTAL si vivono altre esperienze come gite o vacanze perchÚ... non c'Ŕ cosa migliore che donare se stessi senza chiedere nulla in cambio!

A loro, quindi, non ci resta che dire GRAZIE per questi anni condivisi assieme e vi aspettiamo a Lourdes!