Oftal Oftal Oftal


Aiutaci ad aiutare




Come? Segnando nell'apposito modulo il codice fiscale dell'associazione


94020940022

Lourdes


Mensile dell'OFTAL

Per iscriverti compila il vaglia postale con: c.c.00253138




NEWS
Conferenza incontro con il presidente deel Bureau des Constatations Médicales di LOurdes Dott. ALESSANDRO DE FRANCISCIS.


Il Presidente Nazionale emerito dell’Associazione si è spento a 86 anni. 805 i Pellegrinaggi condotti nella sua vita terrena a Lourdes e presso gli altri Santuari. Vercelli, 26 settembre 2017 – Monsignor Franco Degrandi – Presidente Nazionale OFTAL dal 1983 al 2007 -è mancato questa mattina alle ore 1.30. Ne dà il triste annuncio il Presidente Generale Mons. Paolo Angelino con il Consiglio Direttivo di OFTAL unito nel dolore a tutte le Sezioni federate. I funerali si terranno nel pomeriggio di giovedì ore 15 presso la Cattedrale di Vercelli. Don Franco Degrandi, 86 anni, era succeduto alla Presidenza di Mons. Giuseppe Ferraris, a sua volta subentrato al fondatore dell’Associazione Mons. Alessandro Rastelli. La vita di Don Franco (così lo chiamavano i suoi malati, il suo personale, i suoi medici, infermieri e i suoi sacerdoti) è stato un autentico Pellegrinaggio. I numeri lo dimostrano. Su un totale di 805 Pellegrinaggi (l’ultimo di questi lo scorso agosto in occasione del Pellegrinaggio OFTAL di Vercelli) ben 593 volte ha accompagnato malati e pellegrini alla Grotta di Lourdes, 27 a Banneux, 22 a Fatima, 29 a Loreto, 58 a Oropa, 40 in Terra Santa e 8 volte a Roma in visita dai diversi Pontefici che hanno dato Udienza all’Associazione. Sotto la sua Presidenza l’Associazione nata per volontà di Monsignor Alessandro Rastelli ha ulteriormente esteso la sua presenza sul territorio italiano. Don Franco si è spento dopo una breve malattia. Le sue ultime parole sono significative: “questi sono giorni preziosi di sofferenza per i Pellegrinaggi” I Pellegrinaggi, la sua vita.


Siamo invitati a rivolgere lo sguardo sulla sofferenza di Maria. Fin dai primi passi del racconto evangelico, a Cana lei indica a Gesù i bisogni degli uomini e indica agli uomini il cammino di Gesù (1). Ella rimane, lungo tutto il ministero di Gesù, colei che lo accompagna con la sua fede, manifestata fino ai piedi della Croce con la sua presenza: qui riceve il discepolo come suo figlio (Gv 19,26). L'ora di Gesù è anche la sua ora (Gv 16,21). Tutte le sofferenze, con lei, sono come il dolore del parto. Maria è la "madre" che accoglie e trasmette il dono dell'amore di Gesù crocifisso


(1) 2 3 4 5 ...